Monumento Naturale di Bandama

Monumento Naturale di Bandama, a Gran Canaria
Monumento Naturale di Bandama, a Gran Canaria

Entrare in una caldera vulcanica a Gran Canaria

Entrare nella caldera di Bandama significa viaggiare nel tempo indietro di milioni di anni, a un’epoca nella quale enormi esplosioni di acqua sotterranea incandescente aprirono questa impressionante circonferenza di un chilometro di diametro. Situata a 20 minuti in auto dal centro di Las Palmas, nel nordest dell’isola di Gran Canaria, Bandama è un luogo veramente strabiliante, con il suo fondo concavo coperto da boschetti di alberi autoctoni, i suoi grandi depositi di cenere vulcanica grigiastra e le ripide pareti rocciose dei suoi bordi.

Il miglior belvedere della caldera di Bandama

Accanto ai ripidi bordi della caldera si erge fino a 575 metri il picco di Bandama, il cono vulcanico più recente di Gran Canaria e il suo miglior belvedere. Per entrare nella caldera bisogna prendere una piccola rete di sentieri che la percorrono. Lungo i 170 metri di discesa fino al fondo si intravedono le grotte utilizzate dagli antichi canari per conservare il grano, cantine per la spremitura delle uve coltivate a Bandama e alcune case con centinaia di anni di storia.

Isla Gran Canaria

574 m

574 m

monumento naturale

monumento naturale

Lluvia

IL MIGLIOR
CLIMA DEL MONDO
SCOPRI PERCHÉ

SCOPRI QUI LE ESPERIENZE DI ALTRI VIAGGIATORI.

DISCOVER