NOTIZIE DI ULTIM’ORA |

Coronavirus (Covid-19)

Baia di Tacorón

Bagni rilassanti in acque tranquille e paesaggi vulcanici a El Hierro
El Hierro vanta un tesoro che, se non lo si visita, non si può dire di aver approfittato di tutto il potenziale dell'isola. Nonostante le sue dimensioni ridotte, la baia meridionale di Tacorón merita la definizione di gioiello, per il fatto di essere lambita dall’Atlantico più tranquillo dell’arcipelago, durante tutto l’anno. Per tale motivo questa zona dell’oceano si chiama mar di Las Calmas (tranquillità). Un luogo indimenticabile dove la tavolozza delle varie sfumature del blu marino si mescola con il nero vulcanico e le molteplici sfumature di ocra e rosso del pendio di El Julán, vergine come la cala di fine sabbia multicolore in cui potersi concedere dei bagni rilassanti.
Spiagge e piscine naturali vicino a La Restinga, nel sud di El Hierro
Questa perla è di facile accesso. La strada che porta all’estremo sud di El Hierro ha una deviazione a destra poco prima di arrivare a destinazione: la località costiera di La Restinga. Un breve sentiero conduce fino alla spiaggia e alle piscine naturali annesse che meritano una visita. Con la marea bassa, la baia aumenta le sue attrazioni. La curiosa grotta di roccia lavica crea un gioco di ombre in un angolo dell’isola dal sole garantito e i tramonti singolari. Il mare è invece un invito a conoscerlo meglio insieme alle sue piscine naturali. E le pizze del forno a legna del bar sulla spiaggia anche.
Length
10 m
Localidad
El Pinar

TENERIFE

TENERIFE

GRAN CANARIA

GRAN CANARIA

FUERTEVENTURA

FUERTEVENTURA

LANZAROTE

LANZAROTE

LA GRACIOSA

LA GRACIOSA

LA GOMERA

LA GOMERA

LA PALMA

LA PALMA

EL HIERRO

EL HIERRO
Sustainability
Sostenibilidad
- Non lasciare rifiuti di alcun genere nell'ambiente, compresi i mozziconi di sigaretta. Gli avanzi di cibo contribuiscono alla proliferazione di roditori e gatti selvatici.
- Non gettare in mare oggetti o rifiuti di alcun genere.
- Rispetta gli animali, non disturbarli e non dar loro da mangiare. Se vedi un esemplare ferito, puoi telefonare al numero di emergenza 112. Non strappare fiori o piante.
- Non raccogliere, né portare via pietre o qualsiasi altro elemento dal mezzo naturale. Non modificare quest’ultimo neanche impilandole per realizzare le tristemente famose "torri".
- Non utilizzare il sapone nelle docce disponibili agli accessi in spiaggia..
- Utilizza preferibilmente creme solari rispettose del mezzo marino.
- Gli animali domestici sono vietati nella maggior parte delle spiagge. Assicurati di poterli portare.
- Cerca di non alterare la tranquillità dell'ambiente con rumori eccessivi (musica alta, grida...) o attività che disturbano, come i giochi con la palla.
7
9
15 13 10 14
262
10045