NOTIZIE DI ULTIM’ORA |

Coronavirus (Covid-19)

Bodyboard a El Frontón

Una delle migliori onde del mondo per il bodyboard a Gran Canaria
Sulla costa nord-occidentale dell’isola di Gran Canaria si trova la zona di El Frontón, con una delle migliori onde del mondo per praticare bodyboard. Eletta dai professionisti come la quinta miglior onda del mondo, vi si accede dal villaggio marino di Caleta de Arriba, attraverso un labirinto di piantagioni di banane, su un terreno scosceso e pieno di dislivelli. Sebbene si possa parcheggiare nelle immediate vicinanze o andarci a piedi dalla vicina spiaggia del Agujero, si consiglia di avere cautela durante l’accesso a causa del costante modo ondoso della zona.
Una zona in cui eseguire manovre estreme vicino a Caleta de Arriba
El Frontón è talmente forte che capita spesso di paragonarla a Teahupoo. Quando l’onda si raccoglie sopra il fondo vulcanico forma un poderoso tubo da destra a sinistra. Richiede esperienza e abilità nei giorni di onde grandi, ma ricompensa con la possibilità di fare salti e manovre estreme. L’ingresso in acqua è abbastanza semplice, dato che si può camminare sino alla fine del reef, facendo attenzione al moto ondoso. Si mantiene costante tutto l’anno con marea piena e venti di direzione SE-SO-E e swell O-NO-N-SO, ma le onde più grandi appaiono da ottobre a maggio.
Localidad
Gáldar

TENERIFE

TENERIFE

GRAN CANARIA

GRAN CANARIA

FUERTEVENTURA

FUERTEVENTURA

LANZAROTE

LANZAROTE

LA GRACIOSA

LA GRACIOSA

LA GOMERA

LA GOMERA

LA PALMA

LA PALMA

EL HIERRO

EL HIERRO
Sustainability
Sostenibilidad
- Non lasciare rifiuti di alcun genere nell'ambiente, compresi i mozziconi di sigaretta. Gli avanzi di cibo contribuiscono alla proliferazione di roditori e gatti selvatici che rappresentano una grave minaccia per la fauna.
- Non gettare in mare oggetti o rifiuti di alcun genere.
- Rispetta gli animali, non disturbarli e non dar loro da mangiare. Se vedi un esemplare ferito, puoi telefonare al numero di emergenza 112. Non strappare fiori o piante.
- Non raccogliere, né portare via pietre o qualsiasi altro elemento dal mezzo naturale. Non modificare quest’ultimo neanche impilandole per realizzare le tristemente famose "torri".
- Utilizza preferibilmente creme solari rispettose del mezzo marino.
2
259
13
262
10045