Immergersi al relitto ‘Arona’

Immersione a un relitto per esperti a Gran Canaria
La nave mercantile ‘Arona’, di 100 metri di lunghezza e 15 di larghezza, affondò al largo della costa nord-orientale di Gran Canaria nel 1972, dopo un grande incendio. Nel frattempo, il suo relitto è diventato uno dei punti di immersione preferiti tra i sub esperti che cercano escursioni impegnative e con una vita marina abbondante. Situato nelle acque di fronte al polo industriale di Jinámar, l’impressionante relitto dell’’Arona’ giace a sole sei miglia nautiche dal Puerto de La Luz y de Las Palmas, nel capoluogo grancanario.
Osservare una ricca vita marina a 35 metri di profondità
La vita marina di quest’angolo di Gran Canaria è moltiplicata da quando l’’Arona’ si inabissò a 40 metri di profondità. Essendosi inclinata durante l’affondamento, la parte più vicina alla superficie (alla quota di 20 metri) è la sua fiancata. Sullo scafo e le torri sono cresciuti tutti i tipi di polipi e di anemoni. Intorno alla nave girano tutto il tempo banchi di barracuda, grugnitori e pagelli. Approfittando dell’oscurità dei corridoi e dei rilievi della coperta si possono vedere occhi di vetro, scorfani e pesci cardinale.
Depth
31-40 m.
Accesso
In barca
Interest
Relitti
Level
Medio
Currents
Localidad
Jinámar - Bocabarranco
texrto

TENERIFE

TENERIFE

GRAN CANARIA

GRAN CANARIA

FUERTEVENTURA

FUERTEVENTURA

LANZAROTE

LANZAROTE

LA GRACIOSA

LA GRACIOSA

LA GOMERA

LA GOMERA

LA PALMA

LA PALMA

EL HIERRO

EL HIERRO
2
10
256
262
10045