12 mesi, 12 onde: nelle Isole Canarie si fa surf tutto l'anno

Infinite giornate di sole, clima stabile e temperature dell'acqua intorno ai 20º. Questi sono i motivi principali per cui i professionisti del surf scelgono le Isole Canarie per allenarsi in qualsiasi momento dell'anno.

Contenido

Il gran numero di spiagge e la varietà di onde sono motivi più che sufficienti per considerare le Isole Canarie la mecca del surf in Europa.

Alle Isole Canarie si può fare surf tutto l'anno e, anche se il periodo migliore è l'autunno-inverno, ci sono numerosi luoghi in cui si può fare surf in ogni periodo dell’anno. Ne proponiamo uno per ogni mese del calendario, li conosci?

Imagen
Gran Canaria. Las Canteras. Confital
Gran Canaria. Las Canteras. Confital
Contenido

El Confital (Gran Canaria)

Qui ciò che predomina sono le onde veloci e potenti, consigliate per i surfisti esperti. I suoi tubi sono conosciuti in tutto il mondo e quando le giornate sono buone, le onde possono raggiungere i tre metri.

Ha un tubo adatto e, per goderselo a pieno, è meglio percorrerlo da due ore prima dell'alta marea fino a due ore dopo. A febbraio la temperatura dell'acqua può raggiungere i 19º in questa zona, quindi è consigliabile utilizzare neoprene di almeno 3/2 mm di spessore.

 

Imagen
Surf
Surf
Contenido

Los Lobos (Lobos)

La destra dell’Isolotto di Lobos è insolita, ma quando ci sono condizioni ottimali, come a gennaio, quando i venti di solito soffiano da sud e lo swell arriva da ovest, è un'onda perfetta per qualità, sezioni e lunghezza.

La destra di Lobos, l'onda più lunga delle Canarie, arriva fino a 500 metri e corre lungo la costa fino a perdersi nel mare. Le sue sezioni permettono di mettere alla prova surfisti esperti, che qui trovano zone per le manovre più radicali.

Imagen
Surf en Igueste
Surf en Igueste web
Contenido

Igueste de San Andrés (Tenerife)

A Igueste de San Andrés c'è un'onda sinistra su un fondo di ciottoli con sabbia fine all'estremità che delizia i surfisti durante tutto l'anno.

Ha diverse sezioni e, al suo primo picco noto come El Cabezo, i rider attraversano il suo tubo e fanno curve fino a raggiungere la zona sabbiosa.

 Funziona con mare molto forte e vento intenso, entrambi da nord-est.

Imagen
San Juan Lanzarote
San Juan Lanzarote web
Contenido

Izquierda de San Juan (Lanzarote)

In questa zona dell'isola i fondali di roccia vulcanica si mescolano con la sabbia, creando scogliere che offrono ai rider onde che possono essere potenti e veloci o lente e amichevoli.

Offre sempre qualche picco che sfida i surfisti di qualsiasi livello, a causa dell'estensione e della curvatura della spiaggia e in quanto protetta dagli alisei dall'isola di La Graciosa.

Imagen
Surf Corralejo
Surf Corralejo
Contenido

El Moro (Fuerteventura)

Situata nel cuore del Parco Naturale delle Dune di Corralejo, la spiaggia di El Moro è adatta a surfisti di tutti i livelli, con onde di qualità durante tutto l'anno.

Tuttavia, la stagione migliore per i surfisti avanzati è durante gli ultimi mesi della primavera, poiché in questo periodo sono abituali le ondate di vento provenienti da nord-est.

Contenido

El Socorro (Tenerife)

È uno degli spot più affidabili dell'isola, dove è possibile fare surf praticamente tutto l'anno, come assicurano coloro che lo frequentano.

Si trova a Los Realejos e con il suo orientamento a nord-ovest resiste alle onde che arrivano da qualsiasi punto del nord di Tenerife. Gli esperti assicurano che le migliori condizioni per il surf qui si verificano quando il vento soffia da sud-ovest, con onde di sinistra e destra su fondo di rocce pianeggianti con sabbia.

È surfabile con tutte le maree, purché si tenga conto delle correnti.

Imagen
El Socorro
El Socorro
Imagen
Ola del mar
Ola del mar
Contenido

El Vagabundo (Gran Canaria)

È uno spot di fondo sabbioso o beach break che offre sia onde di destra che di sinistra, che a volte rompono producendo tubi e rampe che intrattengono il surfista professionista.

Ha onde costanti e durante l'estate offre le migliori condizioni per il surf. La migliore direzione del vento è da sud e la qualità delle onde non è influenzata dalla marea.

Imagen
Surf El Burro
Surf El Burro
Contenido

In estate, le onde sono spesso influenzate dai venti settentrionali, quindi durante il mese di agosto è necessario spostarsi verso l’est delle isole in cerca di buone onde.

La spiaggia del Burro, protetta dagli alisei dall'Isolotto di Lobos e con onde di sinistra su una scogliera vulcanica e fondale sabbioso, è un'ottima opzione.

È uno spot di livello intermedio che funziona meglio con la bassa e media marea dove, con un'onda consistente da nord, ai surfisti è garantita un'intensa giornata di surf.

Contenido

Mosca point (Gran Canaria)

È una delle migliori onde di sinistra di Gran Canaria e anche la più lunga. Frequentata da bodyboarder, longboarder e surfisti, è molto gestibile e presenta sezioni tubolari. Tuttavia, ha una scarsa regolarità e offre buone condizioni solo pochi giorni all'anno quando entra sul fondo marino da nord-est e ci sono venti da ovest, quindi è necessario consultare le previsioni prima di provare a fare surf qui.

Imagen
CostayPlaya-Surf
CostayPlaya-Surf
Contenido

A Majanicho si trova The Bubble, una destra corta ed esplosiva che si infrange con forza sulla barriera corallina, offrendo tubi di una qualità riconosciuta a livello mondiale. Una delle onde più famose dell'isola adatta solo a surfisti esperti che funziona meglio quando la marea è media o bassa.

Contenido

Molti assicurano che sia la migliore onda di Lanzarote, ma è pericolosa se non la conosci bene. Offre ai surfisti una destra esplosiva e molto veloce, oltre a una sinistra più tubolare e lunga. Le migliori condizioni si verificano con moto ondoso da nord e vento da nord-est.

Contenido

Nel sud dell'isola si trova quella conosciuta come Spanish Left o Izquierda de Las Palmeras, una delle onde più apprezzate delle Isole Canarie che è stata spot per i campionati della World Surf League.

Si tratta di una lunga sinistra che può avere più di 100 metri di percorso e poiché in questa zona le mareggiate hanno una probabilità dell'85% e una media di un metro e mezzo, è un'onda che può essere goduta per gran parte dell'anno.

Il vento favorevole è da est, e la direzione dello swell nord-ovest. È surfabile con tutte le maree ma con la bassa marea è più tubolare.

Imagen
Surf Las Américas
Surf Las Américas