NOTIZIE DI ULTIM’ORA |

Coronavirus (Covid-19)

Cosa fare ad aprile alle Isole Canarie?

Aprile è un mese ideale per viaggiare alle Isole Canarie. A seconda dell'anno, può coincidere con le vacanze di Pasqua, una grande opportunità per scoprire le cosiddette isole dell’‘eterna primavera’, anche se in questo caso si tratta di una primavera quasi senza pioggia.

Contenido

Le Isole Canarie sono uno dei luoghi migliori al mondo per l'osservazione dei cetacei in libertà, in quanto zona di passaggio per 23 specie diverse. Da capodogli e balene ai globicefali e sei diversi tipi di delfini. Inoltre, il mese di aprile è proprio quello migliore per avvistare la balenottera di Eden, una specie di cetaceo, chiamato anche balenottera di Bryde o nana, di colore grigio scuro con tre pinne prominenti, ventre bianco-giallastro e una pinna dorsale rialzata.

Per osservare queste specie in libertà basta prendere le imbarcazioni contrassegnate dal distintivo 'blue boat', che sono quelle che garantiscono la loro sicurezza. Sebbene non sia consentito fare il bagno con loro o dar loro da mangiare, vederle nel loro habitat naturale, così vicino alla costa, è un'esperienza straordinaria.
 

 

Contenido

Aprile è uno dei mesi più consigliati per godersi una vacanza alle Isole Canarie, con giornate lunghe e soleggiate e rinfrescanti bagni in spiaggia. Le acque cristalline di Caletón Blanco (Lanzarote), lo splendido Puertito de Lobos (a 20 minuti in barca da Fuerteventura) o Charco del Conde (La Gomera) sono l'ideale per trascorrere la giornata in coppia, con gli amici, con la famiglia, o anche in solitudine. Ci sono spiagge per tutti su tutte le isole.

Una perfetta alternativa per tuffarsi nell'acqua del mare e 'assaporare' la calma e il relax che si respirano nelle isole sono le piscine naturali. Sono come delle piccole spa create dalla natura al riparo dalle onde. Vere e proprie jacuzzi naturali da non perdere.
 

 

Contenido

Ogni anno, a fine aprile, e sempre di sabato o domenica, la Dehesa (El Hierro) celebra la Festa dei Pastori, una cerimonia centenaria, semplice, ma molto emozionante, che risale al 1577, anno in cui i pastori di El Hierro costruirono un tempio per ospitare la Madonna dei Re, che fino ad allora era stata nella Cueva del Caracol o Cueva de la Virgen.

I pastori commemorano la venuta della Madonna dei Re, muniti dei caratteristici ‘bastoni’, in una processione ricca di simbolismo in cui vengono accompagnati dai danzatori tradizionali di El Hierro. Una festa in cui viene benedetto il bestiame e che si conclude con un banchetto per tutti i partecipanti.
 

 

Contenido

La gastronomia e la cultura del vino stanno diventando sempre più importanti nelle Isole Canarie. Un buon esempio di ciò è la fiera Aprile mese del vino, che si svolge nella cittadina rurale di Tegueste (Tenerife) dal 1º al 30 aprile. Una manifestazione 'enogastronomica' che si è consolidato anno dopo anno, durante la quale è possibile scoprire i prodotti della terra, assaporare la cucina locale seguendo l’itinerario del vino e delle tapas, o conoscere luoghi emblematici con le visite guidate.