NOTIZIE DI ULTIM’ORA |

Coronavirus (Covid-19)

La Palma

l’Isola Bella

Se La Palma fosse un colore, sarebbe il verde, in tutta la sua gamma di sfumature. È il verde dei pini canari, e delle diverse specie di laurisilva che si sono rifugiate sull'Isola Bella. Boschi che ricoprono le pendici di profonde gole in cui possiamo addentrarci attraverso una completa rete di sentieri.

Contenido

Le ultime eruzioni avvenute nel secolo scorso hanno ampliato la superficie dell'isola, creando nuovi paesaggi vulcanici che ci hanno regalato un plus di bellezza. Coni vulcanici, manti di piccoli frammenti di roccia, campi di lava, colori neri, ocra e rossastri, il silenzio... creano un'atmosfera straordinaria che ci connette alla potente energia di questa natura indomita.

Contenido

E se volgiamo lo sguardo al cielo? Inenarrabile. La Palma, titolare della certificazione Riserva Starlight, è uno dei luoghi migliori al mondo per osservare il firmamento. E se ci immergiamo sott'acqua? Sorprendente. L'isola ospita una delle tre Riserve Marine delle Isole Canarie, un paesaggio vulcanico sottomarino di grande bellezza, dove abbondano grotte, archi e falesie, dimora di diverse specie, alcune uniche al mondo.

Di ritorno in superficie, ma senza abbandonare le acque azzurre e cristalline che lambiscono la frastagliata costa di La Palma, possiamo rilassarci in una delle meravigliose piscine naturali riparate dalle onde grazie alle colate laviche che sono arrivate fino al mare.

 

 

00:00
Título
La Palma
Vídeo
Póster
La Palma, tienes que venir aquí
La Palma, tienes que venir aquí
Tipo
Ancho completo
Contenido

E la cosa migliore di tutte? Che si possa vivere al massimo questa meravigliosa isola, Riserva della Biosfera, in qualsiasi giorno dell'anno. È quel che significa essere una delle Isole Canarie e godere del miglior clima al mondo.

Contenido

La Caldera de Taburiente è uno degli spazi naturali più spettacolari delle Isole Canarie e, senza dubbio, il più grande tesoro di La Palma. Ammirare questo immenso territorio da uno dei suoi belvedere e contemplare le imponenti pareti che si elevano a più di 2000 metri di altitudine è un'esperienza difficile da dimenticare.

Il Parco, poi, non va solo ammirato, ma anche vissuto. E il modo migliore per farlo è addentrarsi in esso tramite i sentieri predisposti. Camminando per il frondoso bosco di pino canario, si attivano tutti i sensi, che apprezzano l'odore peculiare di questa specie esclusiva dell'arcipelago o il gradevole canto degli uccelli che vi abitano. Raggiungere a piedi l'interno della Caldera richiede una certa fatica, ma la ricompensa che si ottiene lungo il percorso la vale tutta, dato che ci permette di esplorare angoli meravigliosi e, alla fine, di godere del premio di poterci rinfrescare nei ruscelletti permanenti di acque fresche e cristalline, circondati da un ambiente incontaminato.

Per avere un'idea dell'imponenza di questo spazio, bisogna esplorare le vette del Parco, in cui si trova il globalmente noto Osservatorio Astrofisico del Roque de los Muchachos, per affacciarci sulla grande caldera ed avere la sensazione di essere sospesi nel vuoto.


 

 

Contenido

Senza nulla togliere ai sentieri che si addentrano nel Parco Nazionale della Caldera de Taburiente, l’Itinerario dei Vulcani è tra i più famosi di La Palma. È considerato uno dei più affascinanti del mondo per l'infinità di attrazioni che si vanno scoprendo lungo un percorso impegnativo, che si snoda dalla vetta fino alla costa, attraversando paesaggi incredibili che, senza alcun dubbio, valgono la fatica.

 

Contenido

Oltre ai paesaggi vulcanici e alle pinete, il grande segreto che serba l’Isola Bella sono i rigogliosi boschi di laurisilva, come quello di Los Tiles. Le specie che compongono questa formazione vegetale propria del Terziario sono scomparse milioni di anni fa dalla maggior parte dei luoghi in cui erano diffuse, ma qui hanno trovato rifugio. Un viaggio attraverso i sentieri di questo fitto bosco fantasmagorico e umido, come se fosse uscito da un racconto di fate e di elfi, ci riporta a tempi remoti in cui l'essere umano neanche esisteva.

Imagen
Vista general del Observatorio Astrofísico del Roque de los Muchachos
Vista general del Observatorio Astrofísico del Roque de los Muchachos
Contenido
Contenido

Tuttavia, non bisogna essere uno scienziato per godersi lo spettacolo che ci viene offerto da questo cielo, protetto da una specifica legge. L'isola è stata la prima Riserva Starlight al mondo e detiene anche la certificazione di Destinazione Turistica Starlight. Quindi, durante il soggiorno a La Palma, è d’obbligo dedicare almeno una notte a contemplare le stelle, con un percorso guidato o con una sessione di osservazione da uno dei belvedere. Ah, e non dimenticare di esprimere un desiderio!

 

Contenido

 

Contenido

Un'altra magnifica opzione sono le meravigliose piscine naturali e pozze, protette dalle onde grazie alle rocce vulcaniche che, con le colate, sono giunte fino al mare dopo le eruzioni. Le più note sono le piscine del Charco Azul e La Fajana, che, tra l’altro, sono dotate di servizi, come ristoranti e toilette, per trascorrere una giornata perfetta, soprattutto se si viaggia con bambini.

Contenido

Non andartene senza aver provato: 

I biscotti alle mandorle e il “Principe Alberto” sono i dolci più famosi di La Palma, la degna conclusione di ogni pasto.

 

Imagen
Príncipe Alberto
Príncipe Alberto
Título

Los almendrados y el príncipe Alberto son los postres más famosos de La Palma, un punto dulce para el final de las comidas.