NOTIZIE DI ULTIM’ORA |

Coronavirus (Covid-19)

Centro storico di Teror

Una città nata attorno alla Madonna del Pino
Situata nella regione settentrionale dell'isola di Gran Canaria, la città di Teror è una delle aree abitate più antiche delle sette isole Canarie. Fondata dopo l'apparizione della Madonna nel 1481 e dichiarata città mariana alla fine del XVI secolo, Teror ha un vasto patrimonio religioso che comprende una basilica, dei conventi e delle case di famiglie nobili. La Calle Real de la Plaza è il centro sociale e commerciale di questa città da cinque secoli.
Passeggiate domenicali per le tradizioni pasticcere e la sua conosciuta salsiccia
Apprezzato per il lavoro dei suoi pasticceri, il villaggio di Teror ha una lunga tradizione di tipici prodotti da forno, a Gran Canaria. Nel convento del Císter si vendono le popolari salsicce da spalmare, burro, dolcetti, marzapane e ciambelle di anice. Nel borgo di Osorio si offrono percorsi guidati nella natura. E alla domenica il mercatino anima la mattina di festa nella piazza centrale della città con la sua ampia offerta di prodotti agricoli, locali, gioielli e artigianato in legno e tessuti.
Historical heritage
Complesso storico
Tipo
Centro storico
Public transport
Restoration
Shop/shopping
Touristic bus
Touristic info
Localidad
Teror

TENERIFE

TENERIFE

GRAN CANARIA

GRAN CANARIA

FUERTEVENTURA

FUERTEVENTURA

LANZAROTE

LANZAROTE

LA GRACIOSA

LA GRACIOSA

LA GOMERA

LA GOMERA

LA PALMA

LA PALMA

EL HIERRO

EL HIERRO
Sustainability
Sostenibilidad
- Non lasciare rifiuti di alcun genere nell'ambiente, compresi i mozziconi di sigaretta. Gli avanzi di cibo contribuiscono alla proliferazione di roditori e gatti selvatici che rappresentano una grave minaccia per la fauna.
- Non gettare in mare oggetti o rifiuti di alcun genere.
- Rispetta gli animali, non disturbarli e non dar loro da mangiare. Se vedi un esemplare ferito, puoi telefonare al numero di emergenza 112. Non strappare fiori o piante.
- Non raccogliere, né portare via pietre o qualsiasi altro elemento dal mezzo naturale. Non modificare quest’ultimo neanche impilandole per realizzare le tristemente famose "torri".
- Rispetta e abbi cura del patrimonio storico e culturale del luogo, nonché dei diversi elementi dell'arredo pubblico (pannelli informativi, ringhiere, sedili, illuminazione...).
2
9
14 11 12
262
10045