NOTIZIE DI ULTIM’ORA |

Coronavirus (Covid-19)

Maipés de Agaete

Parco archeologico all’aria aperta
Quasi 700 tombe in grandi tumuli costruiti con pietre vulcaniche fanno del Maipés de Agaete un eccezionale parco archeologico all’aria aperta che ha molte cose da raccontare sull’universo degli aborigeni. Situato nel nord-est di Gran Canaria, alle spalle della pineta di Tamadaba, poggia su una grande colata vulcanica, in un paesaggio arido e di una bellezza straniante, con tombe con più di 1300 anni di età. Un luogo spettacolare, dichiarato Bene di Interesse Culturale, in cui il grigio del terreno e il verde della vegetazione creano un suggestivo gioco cromatico.
Visitare le tombe del Maipés
I segreti della necropoli del Maipés si svelano su un comodo percorso, adatto anche a persone con mobilità ridotta, lungo poco più di un chilometro. Come preambolo, nel centro di accoglienza vengono spiegate le tipologie di tombe e ci si addentra nel mondo degli antichi abitanti dell’isola. Successivamente, il cammino tracciato su passerelle d’acciaio conduce alle centinaia di tumuli con diametro sino ad otto metri e altezza di tre, distribuiti con discrezione sul terreno. Una visita guidata al mondo preispanico, in un ambiente da film.
Parking
Localidad
Agaete

TENERIFE

TENERIFE

GRAN CANARIA

GRAN CANARIA

FUERTEVENTURA

FUERTEVENTURA

LANZAROTE

LANZAROTE

LA GRACIOSA

LA GRACIOSA

LA GOMERA

LA GOMERA

LA PALMA

LA PALMA

EL HIERRO

EL HIERRO
Sustainability
Sostenibilidad
- Non scattare foto con il flash. Potrebbero danneggiare pezzi di valore artistico e culturale.
- Utilizza i cestini e, per quanto possibile, depositare i rifiuti precedentemente separati negli appositi contenitori. Non consumare cibo all'interno delle sale espositive.
- Fai attenzione allo zaino o alla borsa per non colpire alcun oggetto mentre ti muovi.
- Cerca di restare in silenzio o di parlare a bassa voce per non disturbare gli altri visitatori.
2
11
10 9 14
262
10045