NOTIZIE DI ULTIM’ORA |

Coronavirus (Covid-19)

Montagna di San Bartolo

Un belvedere di facile accesso per tutti i tipi di pubblico
Situato nell’est dell’isola di La Palma, a 439 metri sul livello del mare, la montagna di San Bartolo offre un belvedere naturale per ammirare il cielo. Il suo accesso è semplice in auto, dopo aver incontrato il comune di Puntallana fino a raggiungere l’eremo di San Bartolo e percorsa una breve salita. Con ampio parcheggio, il belvedere è provvisto di pannelli informativi, due mappe di stelle e un monumento dedicato alla leggenda locale del Salto dell’Innamorato. Vicino ci sono ristoranti di cucina dell’isola e una pasticceria tradizionale di La Palma.
Un osservatorio astronomico che splende di più in estate
Il belvedere di San Bartolo, circondato da imponenti pareti situate sul lato nord, sud e ovest, in contrasto con l’oceano Atlantico a est, permette di osservare il cielo in quasi tutte le direzioni. Da questa montagna dell’isola di La Palma, durante le prime ore di ogni sera di giugno e luglio si può contemplare una delle stelle bianco-celesti più vicine alla Terra: si tratta di Vega. In questi cieli così poco contaminati è anche possibile vedere, dato che è più luminosa, la piccola costellazione della Lira.
Altitude
386 m
Protected sky
Riserva Starlight
Information panels
Protected natural space
Localidad
Puntallana

TENERIFE

TENERIFE

GRAN CANARIA

GRAN CANARIA

FUERTEVENTURA

FUERTEVENTURA

LANZAROTE

LANZAROTE

LA GRACIOSA

LA GRACIOSA

LA GOMERA

LA GOMERA

LA PALMA

LA PALMA

EL HIERRO

EL HIERRO
Sostenibilità
Sostenibilidad
- Non lasciare rifiuti di alcun genere nell'ambiente, compresi i mozziconi di sigaretta. Gli avanzi di cibo contribuiscono alla proliferazione di roditori e gatti selvatici che rappresentano una grave minaccia per la fauna.
- Rispetta gli animali, non disturbarli e non dar loro da mangiare. Se vedi un esemplare ferito, puoi telefonare al numero di emergenza 112. Non strappare fiori o piante.
- Non raccogliere, né portare via pietre o qualsiasi altro elemento dal mezzo naturale. Non modificare quest’ultimo neanche impilandole per realizzare le tristemente famose "torri".
- Spegni i fari dell'auto e non usare torce. Ciò contribuirà a ridurre al minimo l'inquinamento luminoso nel cielo.
- Se ti trovi in ​​un belvedere astronomico, rispetta e abbi cura degli elementi dell'arredo (pannelli informativi, ringhiere, sedili, binocoli e telescopi...).
- Cerca di restare in silenzio o di parlare a voce bassa. Così l'esperienza si vive al meglio.
5
10
9
262
10045